CARMINA NON DANT PANEM?

In primo piano

Opportunità di accesso al credito e di finanziamento per le imprese creative e culturali

Convegno promosso dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, in collaborazione con ABI e con il supporto scientifico di I-Com

programma_convegno-carmina-non-dant-panem

Roma, venerdì 16 dicembre 2016 – Si è tenuto oggi a Roma il convegno “CARMINA NON DANT PANEM? Opportunità di accesso al credito e di finanziamento per le imprese creative e culturali”. L’iniziativa è stata promossa dallaRappresentanza in Italia della Commissione Europea, in collaborazione con ABI, Associazione Bancaria Italiana e con il supporto scientifico di I-Com, Istituto per la Competitività, think tank presieduto dall’economista Stefano da Empoli con sedi a Roma e Bruxelles.

L’evento è stato organizzato in occasione del lancio dello strumento di garanzia per i settori culturali e creativi messi a disposizione dalla Commissione europea per adempiere all’art. 14 del Programma Europa creativa (Regolamento UE 1295/2013) e che inizierà ad essere operativo entro la fine del 2016. Lo strumento prevede novità rilevanti, sia per quanto concerne l’importo economico messo a disposizione che – se esaurito – permetterebbe il ricorso ai fondi EFSI per anticipare i ratei annuali, sia per il metodo, che mira a rendere la proprietà intellettuale, un asset sempre più misurabile e a rendere più solidi i settori oggetto della disposizione.

L’obiettivo finale è, infatti, quello del pieno utilizzo del potenziale di un settore che, nell’intera Unione Europea, riunisce oltre tre milioni d’imprese e impiega dodici milioni di persone, corrispondenti al 7,5% della forza lavoro europea generando 509 milioni di euro, il 5,3% del PIL dell’UE.

«Il ruolo delle imprese creative e culturali viene sempre più messo al centro delle politiche di sviluppo a livello europeo rafforzando così il dialogo con il sistema bancario e finanziario – ha dichiarato Bruno Zambardino, Direttore Osservatorio Media I-Com – Anche in Italia è importante ricordare come la qualità e la varietà del patrimonio e delle attività’ culturali facciano del Paese un unicum a livello mondiale richiedendo politiche attente e mirate per la tutela e la valorizzazione del patrimonio tangibile ed intangibile. La quota del bilancio italiano destinata alla cultura ha visto una positiva inversione di tendenza negli ultimi anni con una serie di interventi per il rilancio dell’offerta di servizi e di incentivazione della domanda che lasciano ben sperare nell’ottica di un rafforzamento delle imprese creative e culturali anche a livello internazionale».

«La Rappresentanza italiana della Commissione è in prima linea nell’attività di promozione e sensibilizzazione verso gli strumenti finanziari di sostegno alle imprese creative e culturali – ha detto Beatrice Covassi, Capo Rappresentanza italiana della Commissione Europea – Il lancio dello strumento di garanzia gestito dal Fondo Europeo per gli Investimenti rappresenta una grande opportunità per un settore ad alto potenziale di crescita e sviluppo occupazionale».

Il Convegno, composto di tre gruppi di lavoro paralleli su “Patrimonio culturale, architettura, archivi, biblioteche e musei”, “Audiovisivo, media, radio e arti visive” e “Editoria, design, festival, musica e performing arts”, ha accolto gli interventi di numerosi relatori provenienti dal mondo istituzionale, accademico e industriale.

Silvia Costa, Presidente Commissione per la cultura e l’istruzione Parlamento Europeo; Giuseppe Abbamonte, Direttore Media & Data DG CONNECT Commissione, Europea; Lionel Grandi Manager Institutional Business Development European Investments Fund; Luigi Morgano, Parlamentare Europeo e Co-rapporteur EU policy for cultural and creative industries; Gianluca Comin, Professore di Strategie di Comunicazione e Tecniche di Pubblicità LUISS Guido Carli; Fabio Renzi, Segretario generale Fondazione Symbola; Gianfranco Torriero, Vicedirettore generale ABI.

Per ulteriori informazioni contattare:
Comin & Partners
Federica Gramegna – Media Relations manager. T. 06 89169407
federica.gramegna@cominandpartners.com

I-Com
Mattia Fadda. Direttore Relazioni Esterne e Sviluppo – 064740746
fadda@i-com.it

La Cultur@ ti Finanzi@

In primo piano

Workshop su Europa Creativa: Cultura & Media

Roma 26 Maggio 2015
Villa Borghese
 Casa del Cinema,
Largo Marcello Mastroianni 1
Sala Deluxe – 14:30/20:00

Laculturatifinanzia

Il 26 Maggio 2015 il Creative Europe Desk Italia – MiBACT sarà alla Casa del Cinema di Roma ospite del workshop gratuito La Cultur@ ti Finanzi@, organizzato dall’Eurodeputato Isabella Adinolfi, membro della Commissione Cultura per il Gruppo EFDD – MoVimento 5 stelle. Interverranno Leila Nista, Coordinating Body del Creative Europe Desk Italia – MiBACT, Marzia Santone, Project Officer del Creative Europe Desk Italia Ufficio Cultura, Enrico Bufalini, Project Manager Creative Europe Desk Italia – Uffici Media, Giuseppe Massaro, Project Officer del Creative Europe Desk Italia – Ufficio Media Roma, che presenteranno le opportunità di finanziamento di Europa Creativa per il settore Culturale e Creativo: il Sotto-programma Cultura e il Sotto-programma – Media. Continua a leggere

Master in Pedagogia dell’Espressione

In primo piano

Teatro Danza Musica Arte Sport: Educazione

Roma, 16 Maggio ore 9.00-14.00
Tavola Rotonda: Percorsi espressivi nei luoghi al margine: La Bellezza e la Giustizia
Aula Volpi, via Milazzo 11/b, Università degli Studi Roma Tre.

master-pedagogia

Continua a leggere

PON YEI per 27 giovani

In primo piano

logo ok
Bando di selezione per partecipare a progetti di servizio civile per l’attuazione del PON YEI nella Regione Toscana. È possibile presentare domanda di partecipazione entro venerdì 8 maggio

Valorizzazione e promozione del patrimonio culturale, Fondazione Musei Senesi cerca 27 giovani

Un’esperienza di un anno con un contributo mensile di 433,80 euro per ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 29 anni, che svolgeranno attività di ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative ed eventi nei musei delle Terre di Siena. Continua a leggere

Concorso “Flow/Space” 2015 di BIMobject®

In primo piano

bimobject

Sei un designer, un architetto e hai in mente un progetto di un centro commerciale innovativo?
Il concorso “Flow/Space” 2015 si rivolge a tutti coloro che realizzano un progetto di interni utilizzando materiali innovativi, sostenibili e creativi sulla base di un template preparato da BIMobject ®. Continua a leggere

AsiloBianco

In primo piano

Presenta
Da grande farò il curatore
Workshop per curatori e operatori culturali
coordinato da Francesca Pasini e Giorgio Caione

20-21-22 febbraio 2015
Museo Tornielli-AMENO-Lago d’Orta (NO)

AsiloBianco Continua a leggere

Obiettivo Alluminio – Movie Experience

In primo piano

Torna il grande concorso per le scuole sui temi della sostenibilità ambientale e del riciclo, organizzato dal Consorzio CiAl e dal Giffoni Film Festival.
Coinvolte tutte le 5.000 scuole superiori italiane.

CIAL_w

Continua a leggere

Bergen Academy of Art and Design

In primo piano

Professor of art (photography)
Application deadline: January 31, 2015

norvegia

Un posto di Professore di Arte incentrata sulla Fotografia è vacante presso il Dipartimento di Belle Arti della Bergen Academy of Art and Design. La data di inizio per la posizione sarà 1 settembre 2015. Il termine del rapporto di lavoro è di 6 anni .

Ulteriori informazioni si possono ottenere da questo link

* * *
Continua a leggere